Una tre giorni di proiezioni e incontri dal vivo per un’inedita estate romana! Venerdì 16 luglio, il Festival apre con la sezione speciale Mediterranea, che ogni anno dedicherà un focus sulla cinematografia di un Paese bagnato dal Mar Mediterraneo. Il Paese ospitato quest’anno è l’Albania, grazie al gemellaggio internazionale stretto con il Tirana International Film Festival, appartenente al circuito dei Festival Oscar Qualifying. Cinelido intende celebrare la sua vocazione all’internazionalità partendo dal Mare Nostrum per attraccare nei territori che vi si affacciano. Ospite d’onore della serata inaugurale sarà Matteo Branciamore che presenterà il suo cortometraggio da regista. Sabato 17 luglio, appuntamento imperdibile con il Premio David di Donatello. La serata, che propone una selezione dei corti vincitori, è realizzata in sinergia con l’Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello. Vi interverranno Piera Detassis, Presidente dell’Accademia del Cinema Italiano, e l’Onorevole Nicola Acunzo, ideatore della Giornata mondiale del Cinema Italiano. Otto i film scelti per la maratona David: “Anne” di Domenico Croce e Stefano Malchiodi (2021), “Inverno” di Giulio Mastromauro (2020), “Bismillah” di Alessandro Grande (2018), “A casa mia” di Mario Piredda (2017), “Bellissima” di Alessandro Capitani (2016), “Thriller” di Giuseppe Marco Albano (2015), “37° 4 S” di Adriano Valerio (2014), “Dell’ammazzare il maiale” di Simone Massi (2012). Domenica 18 luglio, ultima giornata del Festival, sarà dedicata al concorso, con la proiezione e la premiazione dei film brevi vincitori. Un riconoscimento speciale sarà assegnato da Rai Cinema attraverso il premio Rai Cinema Channel che offrirà un contratto di acquisto dei diritti web e free tv del corto per un valore di 3.000 euro. La sezione competitiva di Cinelido è aperta solo a film diretti da autori nati o residenti in Italia, della durata non superiore a 20 minuti. Le opere in concorso sono selezionate da un Comitato.

Chinotto Neri accompagnerà il pubblico  durante tutto il Festival per momenti  di una estate  indimenticabile.